Il personaggio: Liu Xiaobo

La Cina vive da molto tempo in una pseudo democrazia con un solo partito ammesso e un organo statale che punta a reprimere ogni segnale di protesta. Nel 2008 il professore universitario Liu Xiaobo firmò per prima la “Charta 08” che serviva per protestare contro la situazione politica cinese che non risultava democratica. Coloro che aderirono alla “Charta 08” furono migliaia ma purtroppo il governo cinese invece di ascoltare la protesta si preparò ad arrestare il professore nel dicembre del 2008. Dopo un anno ci fu un processo e da quel momento Liu Xiaobo è detenuto in una zona segreta, nel 2010 Liu Xiaobo vinse il Premio Nobel per la Pace e questo servì per far conoscere al mondo la situazione. Qualche giorno dopo il governo cinese mise agli arresti domiciliari tutti i familiari di Liu Xiaobo per impedire che il Premio Nobel fosse ritirato. Liu Xiaobo è uno dei pochi cinesi che combatte per i diritti umani e per la democrazia, molte nazioni che si dicono civilizzate spesso stringono accordi con nazioni anti democratiche come la cina tappandosi le orecchie quando si parla di dittature e stappandole subito quando si parla di soldi. Una dittatura, anche se è un gigante economico, è comunque una dittatura e ogni capo di Stato democratico dovrebbe riconoscerlo, per ora l’ha fatto solo un professore universitario cinese che potremmo non vedere mai più in libertà.

untitled.png

Annunci

Un pensiero su “Il personaggio: Liu Xiaobo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...