Uber vs Taxi

In Italia ci sono state molte polemiche e gli scontri non sono finiti. Le due parti che in questi mesi hanno dato inizio a questa guerra sono i tassisti e i guidatori Uber. I primi ovviamente protestano per la notevole riduzione della fetta di mercato che gli è stata inflitta e inoltre mettono sul tavolo la loro licenza guadagnata con il lavoro e il sudore. I guidatori Uber dalla loro hanno un prezzo molto più basso. Stabilire chi ha ragione non è facile: da una parte la licenza da possibilità di svolgere un lavoro diventa solo un pezzo di carta inutile e per di più sinonimo di prezzi alti, dall’altra bisogna considerare che l’arrivo dei guidatori Uber allarga il mercato dei trasporti su macchina e permette ha tutti di guadagnare un certa somma di denaro che può aiutare. La soluzione credo che sia quella di mantenere lo status quo, i taxi hanno visto diminuire la loro fetta di mercato ma in un paese economicamente aperto questo può accadere, se il mercato dei taxi verrà ridotto moltissimo fino a scomparire i vecchi tassisti potranno comunque stracciare la licenza e diventare guidatori Uber. Il mercato è qualcosa di mutevole e bisogna accettarne i cambiamenti.

Annunci

2 pensieri su “Uber vs Taxi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...